Facility Management | CRB Impresit Comfort Benessere e Risparmio in Case Classe A

Il Facility Management è un impegno organizzativo: consiste nel mantenere gli ambienti di lavoro costantemente adeguati alle esigenze delle persone e dei processi di produzione.

CRB Impresit vi affianca in questo impegno, aiutandovi a trovare la soluzione che vi garantisca un ambiente di lavoro di qualità.

IL FACILITY MANAGEMENT PIÙ IN DETTAGLIO

Il Facility Management è una disciplina aziendale che si occupa dell’ottimizzazione dei costi riguardanti lo spazio, l’edificio e i servizi della persona. Il professionista del Facility Management – il Facility Manager – gestisce da un punto di vista finanziario, tecnologico e organizzativo tutte quelle attività che non rientrano nel “core business” dell’azienda, quindi è un manager che opera in un’ottica di ricerca della qualità e di riduzione dei costi.

Applicazioni
Risulta evidente che le possibilità di applicazione del Facility Management sono molteplici. L’ambito nel quale la CRB Impresit è attualmente impegnata è l’EDIFICIO, perchè molto rapidamente si evidenziano i benefici della gestione: benefici non solo in termini di qualità dei servizi e di riduzione dei costi, ma anche sul valore complessivo del bene che è determinato dal reddito che esso produce. Mantenere un edificio in stato ottimale significa effettuare un investimento oculato.

Aree di competenza

  • Tecniche
  • Economiche e finanziarie
  • Controllo delle risorse
  • Contrattuali e legali
  • Organizzative
  • Gestionali

GESTIONE ORGANICA SERVIZI DI MANUTENZIONE

Perché?
La quasi totalità degli operatori italiani del mercato identifica la gestione dell’edificio con la manutenzione degli impianti tecnologici, perdendo di vista la dimensione più ampia del problema della gestione della manutenzione. Gli innumerevoli costi di gestione sono sparsi su molti centri di costo, ed è estremamente difficile ripartirli individuandone le incidenze soprattutto per quanto concerne la “manutenzione a guasto”.

La responsabilità degli interventi è suddivisa su più settori aziendali (Servizi generali, EDP, Telecomunicazioni, Ufficio tecnico, Sicurezza, ecc.), con il risultato di non riuscire ad avere una visione unitaria del problema gestionale.

Le varie funzioni aziendali non sempre interagiscono in modo coordinato e pianificato nella gestione dell’edificio e ciò è causa di:

  • interventi incompleti o addirittura contrastanti
  • allungamento dei tempi di esecuzione
  • aumento incontrollato dei costi
  • nessun responsabile degli errori.

Cosa fare?
La soluzione ottimale è riposta nella gestione dei servizi mediante l’applicazione del modello operativo che prevede l’analisi, lo studio, la progettazione, l’organizzazione e la gestione degli interventi di manutenzione necessari all’edificio.